ENTE ACCREDITATO PER LA FORMAZIONE SUPERIORE DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA E UNI EN ISO 9001:2015

STORIA

Fondata da Alessandra Galante Garrone nel 1976, la Scuola di Teatro di Bologna “Alessandra Galante Garrone” è Ente Accreditato per la Formazione Superiore della Regione Emilia Romagna.

Riconosciuta nel 1984 dal Ministero del Turismo e dello Spettacolo, è fin dal 1989 titolare del più importante Corso di Formazione per Attore di prosa e Nouveau Cirque della Regione Emilia-Romagna (Fondo Sociale Europeo).

Con il Corso Superiore biennale per Attore di Prosa ed il Corso di Alta Formazione “Intersezioni e Nuovi Linguaggi – Teatro, Musica, Circo”, si conferma infatti punto di riferimento per la formazione artistica delle nuove generazioni.

Alessandra Galante Garrone con i suoi allievi.

SEGNO

Oltre all’impegno didattico e pedagogico, la Scuola partecipa da sempre alla realizzazione di attività a favore della promozione culturale in collaborazione con le maggiori Istituzioni del territorio, riconoscendo la necessità di un lavoro trasversale che restituisca alla Cultura un ruolo etico e la responsabilità di riflettere ed interrogarsi sul tempo presente.

Gli allievi della Scuola di Teatro di Bologna “Alessandra Galante Garrone” in “La doppia notte. Aida e Tristan“, da Verdi/Wagner, regia di Monica Casadei. Teatro Comunale di Bologna.

interazioni

La Scuola collabora in Convenzione con alcuni fra i più importanti teatri italiani ed europei, offrendo agli allievi l’opportunità di formarsi sperimentando le dinamiche produttive e svolgendo così un importante ruolo di vettore culturale sul territorio.

Numerose le collaborazioni aperte dalla Scuola, Théatre du Soleil di Ariadne Mnouckine; Ecole Jacques Lecoq, Parigi; Eugene O’Neill Theater, New York; Accademia di Musica di Praga, Università agli Studi di Bologna, Odense Teater, Cirque Baroque, Parigi; Watermill Center di Bob Wilson, New York; LabOratorio San Filippo Neri, Bologna; Libreria Coop Ambasciatori, Bologna; Sala Borsa; Bologna Estate; Bologna Festival; Accademia di Belle Arti di Bologna; Teatro Comunale di Bologna; Nuova Scena/Arena del Sole/Teatro Stabile di Bologna; Fondazione Teatro Due di Parma.

 Gli allievi della Scuola di Teatro di Bologna “Alessandra Galante Garrone” in “L’Olimpiade”, di Pietro Metastasio, musica di Josef Mysliveček, regia di Ludek Golàt. Teatro Comunale di Bologna.

LINEA

Lo spontaneismo e l’auto-pedagogia, che hanno contraddistinto buona parte del movimento teatrale degli ultimi decenni, hanno dato il via a un serio processo di arretramento e dequalificazione professionale.

“Avanguardia”, “sperimentazione”, “ricerca”, sono diventati “generi” teatrali, recando implicitamente in sé la messa in discussione di un “teatro d’arte” che invece, da sempre, tutto ciò comprende.

L’arte ricerca e sperimenta sempre, e i veri artisti sono sempre all’avanguardia. Giusto aprire le finestre e innovare, sbagliato mandare in scena attori impreparati. 

Chi spiega ai giovani d’oggi che prima delle “avanguardie”, due pilastri come Luchino Visconti e Giorgio Strehler hanno rinnovato il teatro italiano, portando davvero l’Italia all’avanguardia nel teatro europeo, con l’apporto di attori straordinari e senza l’ausilio di espedienti tecnologici? Non si tratta di negare il progresso, ma di affermare la centralità dell’attore, unico e insostituibile “messaggero del poeta”.

Da sempre, la Scuola di Teatro di Bologna sostiene che una formazione di qualità è necessaria per lo sviluppo artistico dei giovani. 

Solo una seria formazione permetterà la crescita di una nuova generazione di artisti al passo con l’Europa, sviluppando interazioni necessarie e non strumentali fra discipline diverse, per la ricerca di forme nuove di spettacolo con le quali parlare in modo chiaro e qualitativamente alto del mondo che ci circonda, e per rivelarlo, essendo il teatro, fondamentalmente, rivelazione.

La Direzione
Claudia Busi – Vittorio Franceschi

impronta

Oggi la Scuola porta il nome di Alessandra Galante Garrone, sua fondatrice scomparsa nel 2004, e continua il cammino operando nel solco della continuità con il Suo insegnamento.

riconoscimenti

Generazioni di attrici e attori diplomati alla Scuola di Teatro di Bologna “Alessandra Galante Garrone” si sono fatte largo nel mondo dello spettacolo raccogliendo premi per le loro interpretazioni teatrali, cinematografiche e televisive.

         

privacy

Direzione:
Claudia Busi - Vittorio Franceschi

Via degli Ortolani 12, 40139 Bologna
Tel. +39 051545155 -  lun/ven 10/13
info@scuoladiteatrodibologna.it
www.scuoladiteatrodibologna.it

Privacy Policy

Regione Emilia Romagna - Unione Europea, Fondo Sociale Europeo | Comune di Bologna, Cultura e rapporti con l'Università, Quartiere Savena | Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, Direzione Generale per le Politiche per l'Orientamento e la Formazione | Accredia - L'Ente di Accreditamento | Kiwa certified - Sistema di gestione certificato - UNI EN ISO 9001:2015